Ancora sulle truffe affettive

Le truffe nige­ri­ane (419 dal codice penale nige­ri­ano) non si riferiscono solo alle Romance scam di cui ho già par­lato, e che con­tin­u­ano a mietere vit­time, quasi in maniera pan­dem­ica, ulti­ma­mente in Italia. Queste truffe sono odiose per­ché colpis­cono oltre che il portafogli la sfera affet­tiva e sen­ti­men­tale delle per­sone. Non si tratta solo della sig­nore attem­pate che ci cas­cano  per­ché cre­dono nel principe azzurro e che spesso ven­gono derise per questo (e per­ché mai?) ma anche di altre truffe di qualunque genere.

Ulti­ma­mente con Acta (asso­ci­azione con­tro le truffe affet­tive) abbi­amo scop­erto che si uti­liz­zano anche gli ani­mali per rubare soldi alla gente. Ecco come avviene la truffa: su siti di annunci eco­nomici, ma anche su gruppi di face­book met­tono annunci in cui si regala un cuc­ci­olo (di cane, di gatto, ma anche di cav­allo o altro ani­male) gen­eral­mente di razza e con immag­ine molto grade­v­ole. Dopodiché entrati in con­tatto con i truffa­tori ci viene detto che l’animale è stato asseg­nato a noi e qui com­in­cia il cal­vario. Con scam­bio di foto e anche di video su wapp e vari social fanno in modo che la vit­tima si affezioni all’animale, a quel punto anche altri com­po­nenti della famiglia, ad esem­pio bam­bini o anziani cre­dono che il pet fac­cia già parte della famiglia e per­tanto si è dis­posti anche a spendere qualche soldo pur di averlo final­mente con se.

Richi­este che non tar­dano ad arrivare per­ché vi chieder­anno soldi con le scuse più varie (rim­borso spese per vac­ci­nazioni o cure mediche, spese di trasporto, multe per­ché durante il trasporto le gab­bie non erano rego­la­men­tari ecc ecc). Soldi che voi pagherete per­ché il cane è di razza e vale molto di più di queste pic­cole somme oppure per non scon­tentare i vostri bam­bini che hanno già la foto stam­pata del cane/gatto appesa alle pareti nella loro cameretta, Senza par­lare della grande delu­sione che avrete voi e i vostri famil­iari quando sco­prirete che vi hanno deru­bati di qualche centi­naio di euro e l’animale non vi verrà mai con­seg­nato! In guardia allora, non man­date mai soldi a nes­suno per nes­sun motivo e il cagno­lino pren­de­telo da all­e­va­menti autor­iz­zati e a norma o meglio ancora tra quelli abban­do­nati al canile municipale!

IMG_178914991802_10211141560123134_6668225831651714419_n14435049_10210705163093481_155708976270407260_o

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • Ghenghe
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks

Lascia un Commento